Spedizione gratuita per ordini superiori a $ 50 negli Stati Uniti contigui, Canada, Europa e Regno Unito. Acquista ora

Qual ​​è la legna migliore per il tuo barbecue?

Cos'è il legno?

Il legno è il mezzo che un albero utilizza per trasportare l'acqua con i nutrienti dalle radici alle foglie.  Consideralo come la linfa vitale dell'albero.  Quando un albero viene tagliato, il legno è pieno di queste sostanze nutritive e di acqua.  La legna fresca produce quindi molto vapore quando brucia mentre l'acqua evapora ed emana un sapore acre causato dalla linfa e dalle sostanze nutritive presenti nel legno.  Il sapore di affumicato che ne risulta non è piacevole né adatto alla grigliatura.  Per convertire la legna appena tagliata in buona legna da ardere, è necessario asciugarla o "stagionare".  Il tempo minimo per stagionare il legno è di almeno 6 mesi per lasciarlo asciugare.

Quando si parla di grigliare con la legna, in genere si parla solo di veri legni duri come il mesquite, il ciliegio o il noce americano.I legni più teneri come il pino non sono adatti alla grigliatura poiché producono uno sgradevole sapore di affumicato. Il legno degli alberi da frutto viene utilizzato principalmente per grigliare carni più leggere come pesce, maiale o pollo.Queste carni più leggere assorbono facilmente il fumo più leggero e il sapore risultante è ottimo.Le carni rosse più pesanti come il manzo sono più adatte per un fumo più intenso.Dovresti usare l'aroma affumicato proprio come usi il condimento.Ogni tipo di carne o piatto viene condito in modo diverso quindi si abbina anche al fumo in modo diverso.

Perché utilizzare legna da ardere stagionata?

La legna da ardere per stagionare asciuga il legno quindi è adatto per grigliare.  Il legno appena tagliato o "verde" avrà un contenuto di umidità compreso tra il 60% e il 120%.  Sì!  Un contenuto di umidità del 120% significa che c'è più acqua del vero legno secco!  Stai cercando un contenuto di umidità inferiore al 40%.  Molti grillisti professionisti utilizzano legna con un contenuto di umidità del 20%.  Sappi solo che minore è il contenuto di umidità, più velocemente la legna brucia e più difficile sarà mantenere una temperatura costante.  Un misuratore di umidità renderà facile vedere il contenuto di umidità del tuo legno.

Quando si stagiona il proprio legno, è importante dividerlo prima in pezzi pari.  In questo modo il legno sarà stagionato molto più velocemente e in modo uniforme.  Assicurati di consentire all'aria di circolare attorno al legno ed evitare che il legno tocchi il suolo.  Questi pezzi di legno che toccano il suolo possono formare muffa.  I pezzi ammuffiti non devono essere utilizzati per grigliare!

I migliori tipi di legna per grigliare

Ecco un elenco dei vari tipi di legno migliori per grigliare

Applewood: sapore dolce e leggermente fruttato, ottimo per manzo, maiale, agnello, pollame e alcuni frutti di mare.

Ontano: questo è spesso il tipo di legno preferito poiché generalmente piace a tutti.  È dolce, delicato e ha un gusto complessivamente eccezionale.  Ottimo per frutti di mare o verdure.  Buona scelta complessiva del legno che sicuramente piacerà a tutti.

Ciliegia: sapore delicato e fruttato che si abbina bene a tutte le carni e non sovrasta il gusto dei frutti di mare.

Hickory: sapore dolce, forte e deciso, quasi simile al bacon. Per questo motivo è il punto di riferimento di molti griller.Ottimo per l'abbinamento con carne di maiale o pollo.

Acero: dolce, leggero e dal sapore molto delicato.  Ottimo per il pollame.

Mesquite: sapore terroso forte e distinto che si abbina bene con carni scure come il petto.

Quercia: medio forte, classico sapore di affumicato, funziona bene con quasi ogni tipo di carne.

Pecan: dolce, ricco e ricco di nocciole, simile al sapore del noce americano.  Ottimo anche per il pollame.

Noce: sapore forte, intenso, pesante, che può spingere all'amaro, ottimo per la selvaggina.

Il fumo di legna è come un condimento.  Divertiti a giocarci e scopri quali combinazioni funzionano meglio per te.  Ricorda inoltre che gli alberi sono forme di vita viventi e respiranti che assorbono tutti i nutrienti dal suolo.  Poiché il terreno è diverso in ogni luogo, non sorprenderti se un tipo di legno può essere notevolmente diverso da un luogo all'altro!  Esplorare queste variabili può essere molto lungo di divertimento.

Le griglie Arteflame sono perfette per grigliare con la legna.Grazie al solido piano cottura, il fuoco della legna non tocca mai il cibo, ma aggiunge quel delizioso sapore affumicato in abbondanza.Ti dà il meglio di entrambi i mondi.Puoi grigliare direttamente sul fuoco o utilizzare la piastra.La piastra ti consente di cucinare cibi impossibili da grigliare su qualsiasi cosa tranne un Arteflame.Prova pancetta, verdure, crepes o uova.Grigliare hamburger o bistecche sulla plancha è il cibo più succoso che tu abbia mai provato.

Divertiti!